giovedì 16 maggio 2013

Il cestino del cinema

Puntata Metti una sera...: 16 maggio 2013
Chef: Viviana Lapertosa







INGREDIENTI: 1 petto di pollo
                              1 spicchio d'aglio
                              1 rametto di rosmarino
                              1/2 radice di zenzero
                              Pane raffermo tritato q.b.
                              Parmigiano grattugiato q.b.
                              Nocciole tostate e tritate q.b.
                              Insalata mista q.b.
                              Sale q.b.
                              Pepe q.b.
                              1 cucchiaio di senape liscia o in grani
                              3 uova
                              Foglie di menta fresca q.b.
                              1 piccola ricotta fresca
                              Scamorza affumicata q.b.
                              1 arancia

Mettere in una casseruola il petto di pollo intero con lo spicchio d'aglio in camicia, il rametto di rosmarino, la radice di zenzero e coprire di quattro dita tutti gli ingredienti con dell'acqua fredda poi togliere il petto di pollo tenendolo da parte e mettere a bollire l'acqua con il coperchio. Quando l'acqua bolle inserire il petto di pollo, coprire con il coperchio e spegnere il fuoco lasciandolo dentro fino a quando non sarà naturalmente raffreddato, cioè per circa 3 ore. A questo punto dividere il petto di pollo a metà e tagliarlo a fette di circa 1 cm di spessore (foto1) e poi a listarelle. Condire con sale, pepe, un filo d'olio e.v.o. e un cucchiaio di senape (foto2) poi mescolare e lasciare qualche minuto a riposare.
Scaldare una padella antiaderente sul fuoco, versare abbondante pane raffermo tritato e un filo d'olio e.v.o. quindi aggiungere due cucchiai di parmigiano grattugiato (foto3) e le nocciole tritate mescolando con una spatola per non farlo attaccare quindi spegnere il fuoco e spostare il composto dalla padella.
Inserire il pollo condito preparato precedentemente dentro un contenitore, versare il composto di pane, formaggio e nocciole, richiudere e agitare bene per ottenere il "pollo finto fritto" (foto4).
Per la frittata sbattere le uova in una boule con un pizzico di sale e qualche fogliolina di menta spezzettata grossolanamente con le mani poi mettere la ricotta in uno schiacciapatate e schiacciarla dentro la boule quindi mescolare con una frusta per incorporarla. Grattugiare sul composto un po' di scamorza affumicata e inserire qualche nocciola tritata se rimasta dalla precedente ricetta (foto5).
Scaldare molto bene una padella antiaderente, versare un filo d'olio e.v.o. e versare tutto il composto all'interno livellandolo con una spatola. Quando si rapprende grattugiare dell'altra scamorza affumicata e spargere qualche fogliolina di menta fresca spezzata con le mani. Dopo un paio di minuti far scivolare la frittata sopra un foglio di carta da forno (foto6) e arrotolarla su se stessa quindi lasciarla avvolta nella carta da forno a raffreddare e tagliarla a rotolini successivamente.
Pelare a vivo l'arancia con un coltello affilato, spruzzare un po' di succo rimasto nelle bucce sull'insalata mista, condire con sale e con gli spicchi d'arancia (foto7).