martedì 7 maggio 2013

Spaghetti parmigiano e pepe e cialde di spaghetti e parmigiano (Con le mani in pasta)

Puntata Metti una sera...: 07 maggio 2013
Chef: Viviana Lapertosa




INGREDIENTI: 400 g di spaghetti
                              Parmigiano a scaglie q.b.
                              Parmigiano grattugiato q.b.
                              Olio evo q.b.
                              Pepe q.b.

Mettere a bollire una pentola con acqua bollente salata e cuocere gli spaghetti al dente. Scolarli in una terrina tenendo da parte un po' di acqua di cottura e condirli con abbondante parmigiano grattugiato, pepe, olio e.v.o. a crudo e un mestolo di acqua di cottura della pasta per facilitare la creazione della cremina con gli altri ingredienti. Mescolare velocemente, aggiungere eventualmente ancora del parmigiano grattugiato e servire con una spolverata di parmigiano a scaglie e una di pepe nero.




INGREDIENTI: 100 g di spaghetti
                              100 g di parmigiano grattugiato
                              Olio evo q.b.
                              Ricotta di pecora q.b.
                              Pepe q.b.
                              Polpa di pomodoro q.b.
                              Qualche foglia di basilico
                              1 cucchiaio di pinoli
                              Scorza di limone q.b.

In questa ricetta si utilizzano gli avanzi degli spaghetti parmigiano e pepe sopra descritti immaginando di averli avanzati dal giorno prima.
Tagliare grossolanamente gli spaghetti parmigiano e pepe avanzati con un coltello, metterli in una terrina e condirli con il parmigiano grattugiato e un filo d'olio e.v.o. quindi mescolare bene. Scaldare l'olio in un tegame antiaderente e disporre uno strato di spaghetti conditi come se fosse un tortino, schiacciandoli leggermente con un cucchiaio. Quando la frittatina inizia ad attaccare girarla con una paletta e farla dorare dall'altro lato quindi toglierla dal tegame e fare delle piccole porzioni con l'aiuto di un coppapasta ed eventualmente con un coltello. Per il ripieno lavorare la ricotta di pecora con un filo d'olio e un po' di pepe. Cuocere una salsina semplice con il pomodoro e una foglia di basilico. Preparare l'olio al basilico mettendo nel mixer i pinoli, la scorza di limone, delle foglie di basilico e abbondante olio e.v.o. e frullare. Mettere la farcia alla ricotta su metà delle cialde di spaghetti e sovrapporre le rimanenti. Servire con la polpa di pomodoro e una spruzzata di olio al basilico e pinoli.