giovedì 10 luglio 2014

Pizza di crema e amarene

Puntata Conserve di Casa: 10 luglio 2014
Chef: Imma Gargiulo, Umberto Salamone



INGREDIENTI: 300 g di farina 00
                              200 g di zucchero
                              2 uova
                              100 g di burro
                              1 pizzico di sale
                              Scorza di 1 limone
                              1 cucchiaio di miele

Per la farcitura: 50 g di farina di mandorle
                              50 g di burro
                              50 g di zucchero
                              20 g di farina
                              1 uovo
                              Crema pasticcera
                              Zucchero a velo
                              Amarene sciroppate


Preparare la pasta frolla con la farina, lo zucchero, le uova, il burro, un pizzico di sale, la scorza del limone e il miele, formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero.
Trascorso il tempo di raffreddamento togliere la pellicola, adagiarla sulla spianatoia sopra un foglio di carta da forno (foto1), ricoprirla con un altro foglio di carta da forno e stenderla con il mattarello non troppo sottile.
Ungere una piccola cocotte da forno con un filo d'olio, rivestirla completamente con un cerchio di carta da forno e posizionare all'interno la pasta frolla sistemandola con le mani se si dovesse rompere poi pareggiare la pasta al bordo della cocotte con un coltello (foto2) e bucherellare sia il fondo che la superficie laterale per non permettere il rigonfiamento della pasta in fase di cottura.
Preparare un composto di uova, zucchero, farina e farina di mandorle lavorando tutti gli ingredienti insieme (foto3), disporla sul fondo della pasta frolla, mettere su questa qualche amarena sciroppata con un po' di succo (foto4) e ricoprire il tutto con la crema pasticcera (foto5).
Con la pasta frolla avanzata preparare il guscio stendendo nuovamente l'impasto e poi posizionandolo sulla superficie del dolce. Tagliare via la pasta in eccesso e pizzicare con le dita tutto il bordo per farlo aderire alla pasta sottostante creando anche un motivo decorativo (foto6).
Tagliare la carta da forno in eccesso oppure arrotolarla su se stessa in modo da non farla bruciare in forno durante la cottura.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 30-40 minuti fino a quando risulterà ben dorata sulla superficie poi lasciarla completamente raffreddare (foto7).
Spolverare tutta la superficie con lo zucchero a velo (foto8) e decorare a piacere con qualche amarena sciroppata o fresca (foto9).
Conservare in frigorifero prima di servirla perché da fredda risulta molto più saporita.