lunedì 3 giugno 2013

Pinzimonio di verdure, pane nel vaso e formaggio e topi

Puntata Metti una sera...: 03 giugno 2013
Chef: Viviana Lapertosa



 


INGREDIENTI: 4 fette di pane di segale
                              4 fette di pane integrale
                              Nocciole q.b.
                              2 cucchiai di burro
                              1 formaggio caprino
                              1 formaggio crème fraìche
                              Erbe aromatiche q.b. (erba cipollina, menta, prezzemolo)
                              Pepe q.b.
                              Olio evo q.b
                              Ravanelli q.b.
                              Carotine q.b.
                              Finocchi q.b.
                              Cuore di sedano q.b.

         Per il pane: 500 g di farina
                               250 g di acqua
                               Sale un pizzico
                               Olio evo q.b.
                               Rosmarino q.b.

Per formaggio e topi: Ravanelli q.b.
                                        Pinoli q.b.
                                        Formaggi semi-duri a piacere q.b.
                                        Noci q.b.
                                        Miele q.b.

Mettere le fette di pane in un frullatore e saltare un minuto il composto ottenuto in una padella antiaderente con il burro e con le nocciole tostate, spellate e tritate a coltello.
Mescolare in una boule il caprino con la crème fraìche, le erbe aromatiche tritate, pepe macinato e un filo d'olio evo. Mettere il composto ottenuto sul fondo di una piccola terrina, cospargere tutta la superficie con il pane e le nocciole saltate e "piantare" le verdure (foto1).
Impastare la pasta di pane con farina, acqua, un pizzico di sale e un filo d'olio e.v.o. e lasciare lievitare in una boule coperta da pellicola trasparente.
Rovesciare la pasta di pane sulla spianatoia infarinata e fare delle palline. Spennellare l'interno di piccole terrine da forno (meglio se a forma di vaso) con l'olio e.v.o. e posizionare all'interno le palline di pasta (foto2) poi spennellare anche la superficie con l'olio e appoggiare un piccolo rametto di rosmarino ognuno quindi cuocere in forno caldo a 160°.
Tagliare a metà i ravanelli lasciando qualche cm di parte verde all'attaccatura che fungerà da coda. Incidere la superficie rossa con un coltello in modo da creare due fori per gli occhi e inserire due pinoli (foto3).
Tagliare una fetta piuttosto grossa di formaggio e creare un motivo su un lato che ricordi il formaggio morso dal topo (foto4).
Tagliare le fette di pane casereccio a bastoncini e servirlo con il formaggio, i ravanelli, le noci e una colata di miele (foto 5) accompagnando con il pane cotto al forno nel vaso e il pinzimonio di verdure (foto6).