giovedì 15 maggio 2014

Spiedini di magatello all'origano e formaggio

Puntata Pronto in Tavola: 15 maggio 2014
Chef: Monica Bianchessi


INGREDIENTI: 8 fette di magatello
                              100 g di caciotta
                              3 cucchiai di pan grattato
                              2 cucchiai di capperi sotto sale
                              4 rametti di origano secco
                              Olio evo q.b.
                              Sale q.b.

Il magatello di vitello è una carne molto magra (foto1) che può essere utilizzato per molte preparazioni tra le quali si ricorda la più famosa che è il vitello tonnato.

Tagliare le fette di magatello piuttosto sottili con un coltello ben affilato (oppure farle affettare al macellaio) quindi disporle su un tagliere ben stese togliendo eventuali nervetti intorno alle fette che arriccerebbero la carne in fase di cottura (foto2) e allargarle leggermente pestandole con un batticarne.
Grattugiare la caciotta dentro una boule (se il formaggio è freddo di frigorifero questa operazione sarà molto più facile) con una grattugia a fori larghi, aggiungere il pan grattato e l'origano secco privato del rametto e sbriciolato con le dita (foto3). Mescolare, inserire i capperi dissalati, strizzati bene con le mani e tritati finemente a coltello.
Salare appena la superficie delle fettine di carne quindi condirle con il ripieno preparato (foto4) e arrotolarle su se stesse. Tagliare a metà degli stecchi di legno per spiedini e infilzare gli involtini di magatello nel centro posizionandone due per ogni spiedino avendo cura di non avvicinarli troppo in maniera da cuocerli uniformemente anche all'interno (foto5).
Versare un filo d'olio e.v.o. in una padella antiaderente e porla sul fuoco a scaldare.
Nel frattempo tagliare a pezzettini qualche verdurina fresca per accompagnare il piatto (per esempio degli asparagi, un paio di pomodorini ciliegia e una piccola zucchina affettata), adagiare gli spiedini dentro la padella e tutte le verdure insieme (foto6).
Salare un pizzico, girare gli involtini sull'altro lato, cuocere per pochi attimi a fuoco vivo e servire disponendo sul piatto da portata un letto di verdurine e adagiando sulla superficie gli involtini di magatello all'origano e formaggio (foto7).