venerdì 23 maggio 2014

Grissini alle nocciole e fichi

Puntata Pronto in Tavola: 23 maggio 2014
Chef: Monica Bianchessi


INGREDIENTI: 300 g di farina 00
                              150 g di burro Occelli
                              2 tuorli
                              2 cucchiai di acqua fredda
                              100 g di nocciole tostate
                              Sale q.b.
                              Zucchero q.b.
                              100 g di prosciutto crudo
                              6 fichi secchi
                              1 cucchiaino di aceto balsamico
                              1 rametto di rosmarino
                              1 noce di burro

Versare la farina in una boule, aggiungere il burro ben freddo tagliato a tocchi, un pizzico di sale, un pizzico di zucchero e lavorare velocemente gli ingredienti con le mani preferibilmente fredde per non sciogliere il burro. Quando il burro si sarà ben sbriciolato aggiungere le nocciole tostate e tritate grossolanamente, i tuorli d'uovo (foto1) e l'acqua fredda e proseguire la lavorazione.
Rovesciare l'impasto su un piano di lavoro (foto2) e compattare le briciole con le mani aggiungendo eventualmente ancora qualche goccia d'acqua se l'impasto dovesse essere troppo secco in modo da ottenere una palla. Lasciare raffreddare l'impasto in frigorifero quindi stenderlo con il mattarello sopra un foglio di carta da forno leggermente cosparso di farina per non farlo attaccare in una sfoglia non troppo sottile.
Ricavare delle strisce con un coltello ben affilato (foto3).
Mettere a scaldare sul fuoco una padella antiaderente con un pezzetto di burro e gli aghi del rametto di rosmarino interi, i fichi incisi a metà fino al picciolo nel senso della lunghezza (si possono utilizzare anche quelli freschi, se è periodo, nello stesso modo), un pizzico di sale e uno di pepe e lasciare insaporire qualche istante a fuoco dolce (foto4). Spegnere la fiamma, sfumare con l'aceto balsamico e tenere da parte.
Trasferire le strisce di impasto su una teglia da forno rivestita di carta e rigirare leggermente su se stessa ogni striscia in maniera da ottenere dei torcioni larghi (se l'impasto si dovesse spezzare troppo ricompattarlo con le mani oppure lasciare le strisce distese senza torcerle).
Cuocere in forno caldo a 180° fino a quando risulteranno dorati.
Servire con i fichi al rosmarino e qualche fetta di prosciutto crudo (foto5).