mercoledì 4 giugno 2014

Spaghetti quadrati con mandorle e vongole

Puntata Pronto in Tavola: 04 giugno 2014
Chef: Monica Bianchessi


INGREDIENTI: 320 g di spaghetti quadrati
                              50 g di mollica di pane fresco
                              3 spicchi d'aglio novello
                              100 g di mandorle a filetti
                              1 bustina di zafferano
                              1 kg di vongole
                              1/2 bicchiere di vino bianco
                              Olio evo q.b.
                              1 manciata di prezzemolo
                              Sale q.b.
                              Pepe q.b.

Pulire le vongole lasciandole spurgare in acqua fredda e salata, muovendole di tanto in tanto e cambiando un paio di volte l'acqua in modo da eliminare l'eventuale sabbia all'interno.
Porre sul fuoco una pentola capiente piena d'acqua salata e portarla ad ebollizione per la cottura della pasta.
Mettere a scaldare un filo d'olio in una padella con due spicchi di aglio schiacciato in camicia e i gambi di prezzemolo tenendo da parte le foglie. Aggiungere le vongole (foto1), sfumarle con il vino bianco e coprire con un coperchio o un foglio di alluminio a contatto lasciandole aprire a fiamma viva per un paio di minuti quindi spegnere il fuoco e tenerle da parte.
Tritare finemente il prezzemolo e tenerlo da parte per la guarnizione finale.
Quando l'acqua in pentola inizia a bollire inserire gli spaghetti e mescolare.
In una padella antiaderente tostare le mandorle a filetti senza aggiungere olio prestando attenzione a non farle bruciare e facendole saltare di tanto in tanto quindi spegnere il fuoco e trasferirle in un recipiente in modo da fermare la tostatura (foto2).
Mettere la mollica di pane fresco (non raffermo ma pane del giorno) nel mixer e inumidirla con un po' di acqua di apertura delle cozze prelevandola dalla padella e passandola attraverso un colino. Aggiungere lo spicchio d'aglio restante e un filo d'olio e.v.o. (a piacere si possono aggiungere anche un po' di mandorle) e lo zafferano quindi frullare per ottenere una consistenza cremosa (foto3).
Scolare la pasta al dente dentro la padella dove sono state tostate le mandorle, aggiungere la restante acqua di cottura delle vongole (e se fosse necessario un po' di acqua di cottura della pasta), la crema di pane e portare avanti la cottura della pasta (foto4).
Nel frattempo aprire un po' di vongole e aggiungere i molluschi in padella con la pasta, mantecare, spegnere il fuoco, spolverare con il prezzemolo tritato e versare un filo d'olio e.v.o. a crudo.
Servire con qualche filetto di mandorla e decorare con le vongole intere (foto5).