venerdì 27 giugno 2014

Polipetti piccanti all'arancia

Puntata Pronto in Tavola: 27 giugno 2014
Chef: Monica Bianchessi


INGREDIENTI: 1 kg di polipetti
                              1 confezione di polpa di pomodoro
                              1 cipolla piccola
                              2 spicchi d'aglio
                              La scorza di 1/2 arancia
                              1 peperoncino
                              1 manciata di prezzemolo tritato
                              1 foglia di alloro
                              2 coste di sedano
                              2 cucchiai di olive taggiasche
                              Vino bianco secco
                              Olio e.v.o.
                              Sale
                              Pepe

Pulire i polipetti eliminando il becco e lavando molto bene le sacche.
Sbucciare la cipolla, tagliarla a metà, lavarla sotto l'acqua corrente e affettarla finemente.
Mettere sul fuoco una casseruola con un filo d'olio evo, gli spicchi d'aglio sbucciati e interi, la cipolla affettata, un pezzetto di peperoncino senza semi affettato sottilmente e fare rosolare appena poi aggiungere i polipetti (foto1) e mescolare bene per un minuto.
Sfumare con il vino bianco, alzare la fiamma e lasciare evaporare l'alcool poi aggiungere la foglia di alloro e la polpa di pomodoro, salare, pepare, mescolare (foto2), abbassare la fiamma e lasciare cuocere per 25 minuti circa con il coperchio aggiustando di sale pochi minuti prima della fine della cottura (foto3).
Nel frattempo ungere con un filo d'olio e.v.o. in una padella antiaderente, spolverizzare il fondo con il sale e metterla sul fuoco a scaldare poi adagiare delle fette di pane tagliate in pezzi (ottimo quello cotto a legna), condire con un filo d'olio e.v.o. e un pizzico di sale (foto4) e farle tostare a fiamma non troppo alta rigirandole su entrambi i lati (foto5) poi toglierle dalla padella, tagliarle in diagonale in modo da ottenere dei triangoli e a piacere sfregare con mezzo spicchio di aglio.
Tagliare le coste di sedano a strisce e poi queste a dadini (se si utilizzano le foglie esterne più fibrose spellarle prima con un pelapatate) poi lavare bene l'arancia non trattata e prelevare due strisce di buccia con il pelapatate in maniera da togliere solo la parte arancione e affettarle finemente a striscioline (foto6). Mettere entrambi in una boule e condirli con olio evo e le olive taggiasche e tenere da parte.
Servire i polipetti piccanti al pomodoro con il pane tostato, il trito aromatico e una spolverata di prezzemolo fresco tritato (foto7).