mercoledì 27 agosto 2014

Spiedini di filetti di platessa Findus

Puntata Pronto in Tavola: 27 agosto 2014
Chef: Monica Bianchessi


INGREDIENTI: 12 funghi champignon
                              6 filetti di platessa Findus
                              3 rametti di timo
                              1 foglia di alloro
                              4 cipolle dorate
                              3 uova
                              1 cucchiaio di zucchero di canna
                              2 cucchiai di aceto balsamico
                              200 g di pane grattugiato
                              4 cucchiai di farina 00
                              Olio extravergine d'oliva
                              Sale


Lasciare scongelare in frigorifero i filetti di platessa Findus per il tempo necessario, portandoli ad una temperatura di 5°.
Posizionare i filetti di platessa Findus sul tagliere ben stesi, dividerli a metà nel senso della lunghezza (foto1), salare un pizzico la superficie e condire con qualche fogliolina di timo.
Mettere a scaldare in una padella antiaderente abbondante olio extravergine d'oliva o altro a piacere (nella ricetta descritta la chef decide di friggere in olio di arachide anziché in olio e.v.o. come indicato negli ingredienti della ricetta.
Spellare leggermente i funghi champignon e recidere la parte terrosa del gambo (foto2).
Tagliare gli spiedini della misura della padella che si andrà ad utilizzare in modo da contenerli dentro i bordi.
Arrotolare i filetti di platessa uno alla volta e infilzarne due ogni spiedino alternandoli con un fungo champignon senza avvicinare troppo gli ingredienti per permettere al calore in cottura di penetrare tra di essi poi proseguire così fino al termine degli ingredienti (foto3).
Mettere un po' di farina dentro una boule, adagiare gli spiedini di pesce all'interno, spolverizzare anche la superficie con un po' di farina poi lasciarli all'interno e tenere il contenitore da parte (foto4).
Posizionare una padella antiaderente sul fuoco e farla scaldare con un filo d'olio e.v.o. poi sbucciare le cipolle, affettarle a coltello e non appena la padella sarà calda aggiungerle all'interno con la foglia di alloro spezzata grossolanamente con le mani e i rametti di timo (foto5) poi lasciarle cuocere aggiungendo una tazzina d'acqua. Non appena l'acqua si sarà consumata versare a pioggia lo zucchero di canna, spadellare (foto6) poi sfumare con l'aceto balsamico e lasciare caramellare, salare e pepare (foto7).
Riprendere gli spiedini di platessa e toglierli dalla farina, sbattere le uova in una boule, passare per bene gli spiedini prima nelle uova immergendoli completamente e poi nel pane grattugiato avendo cura di ricoprirli completamente.
Mettere a scaldare un'altra padella antiaderente sul fuoco con abbondante olio e.v.o. (la chef Monica Bianchessi utilizza olio di arachide - n.d.r.) e quando è ben caldo immergere gli spiedini di platessa pochi alla volta (foto8), cuocerli su un lato e poi rigirarli sull'altro infine scolarli su carta assorbente quando saranno ben dorati e croccanti.
Servire gli spiedini di filetti di platessa Findus su un letto di cipolle caramellate (foto9).